BIOEDILIZIA

La bioedilizia progetta e costruisce edifici in grado di limitare gli impatti nell’ambiente.
Lo scopo del costruire è il benessere degli abitanti, inteso come uno stato psicofisico cui concorre la salute dell’individuo, l’equilibrio socioeconomico e la cura dell’ambiente. In questa visione l’edificio non è un oggetto a sé stante, slegato dal contesto, ma parte di un sistema interattivo e dinamico che considera gli elementi naturali  e sociali come materiali fondamentali del progetto.

PRODOTTI

I materiali più usati sono:

  • Fibra di legno
  • Sughero
  • Vermiculite
  • Lana di roccia
  • Argilla espansa
  • Resine vegetali
  • Pitture vegetali

La Miglior Energia È Quella Risparmiata